Consegna gratuita da 45,00 €
Salva nella lista della spesa
Creare una nuova lista della spesa

Resa di yerba mate. Quante volte posso versare il secco?

2023-01-02
Resa di yerba mate. Quante volte posso versare il secco?

I mateisti sanno bene che il primo versamento di yerba mate è solo il preludio di uno straordinario rituale di consumo. La vera profondità delle preziose qualità dell'euforbia paraguaiana si raggiunge versando il mate ancora, e ancora, e ancora... Quante volte si può versare la yerba? Quanti rifornimenti d'acqua possiamo permetterci? Quali sono i fattori che influenzano questo aspetto? Queste sono le domande che esamineremo nel post di oggi.

Come preparare correttamente la yerba mate?

La verità è che non esiste un modo corretto di preparare la yerba mate. Ognuno lo prepara come vuole e non sono affari di nessuno. Tuttavia, ci sono alcune regole da seguire per godere appieno dei benefici della yerba mate. Prima di tutto, sono importanti gli strumenti giusti: il matero e la bombilla. Non solo facilitano la preparazione e il consumo di yerba mate, ma sono stati parte integrante del rituale mistico del mate per secoli. In secondo luogo, è importante disporre correttamente la frutta secca nel contenitore. Il comandamento principale di ogni bevitore di mate dovrebbe essere anche l'uso di acqua alla giusta temperatura. Non deve assolutamente superare gli 80 °C, come è stato scientificamente dimostrato. L'infusione diventerà quindi sgradevolmente intensa e perderà immediatamente il suo sapore e le sue qualità funzionali. Inoltre, sarà meno stimolante. Questo perché la caffeina viene rilasciata molto più lentamente nell'acqua bollente che a temperature inferiori.

Quante volte posso versare la yerba mate? Da cosa dipende?

La yerba mate essiccata ha il pregio di essere molto efficiente ed economica. In questo senso, si differenzia dal tè comune, i cui fondi di solito vengono gettati via dopo averne bevuto una sola porzione. A volte, il tè di qualità migliore può essere versato 1-3 volte, ma la differenza di gusto si nota chiaramente a ogni riempimento successivo. Con la yerba mate è diverso. Quante volte può essere versata una dose di yerba mate essiccata? In teoria, da poche fino a una dozzina di volte; in pratica, finché non perde il suo sapore e il suo aroma. Ogni successiva infusione di yerba è un'esperienza di gusto e aroma completamente nuova. D'altra parte, ogni aggiunta di acqua a una porzione di prodotto essiccato fa perdere il sapore e l'aroma, nonché la caffeina, le vitamine, i minerali e altri componenti. In termini di resa, la maggior parte dipende dalla marca di yerba e dal tipo di secco. Ad esempio, la yerba mate chimarrão - macinata molto finemente, quasi una farina - può essere versata molte più volte rispetto alla yerba tradizionale. Anche la tecnica di birrificazione influisce sulla resa del prodotto essiccato. Nel paragrafo precedente abbiamo accennato al corretto posizionamento del prodotto essiccato nella pentola prima di versare l'acqua. Con questo termine si intende un tumulo inclinato, posto su una delle pareti del matero. Alcuni pensano che fare un cumulo non sia necessario e che sia sufficiente versare l'acqua nel recipiente senza fare nulla di inutile. Come si è visto, il monte di lancio è importante. Il cumulo viene versato con acqua lentamente, gradualmente, dal basso verso l'alto. In questo modo, gli essiccati più in alto non assorbono immediatamente l'acqua e rilasciano le loro proprietà in un secondo momento. Per aumentare la resa della yerba mate essiccata, si può utilizzare il metodo di produzione della birra diffuso in Uruguay. Lì, il primo versamento del calabash viene generalmente effettuato con acqua fredda. La yerba rilascia quindi le sue proprietà più lentamente. Solo allora si utilizza l'acqua calda.

Qual è la yerba mate più produttiva disponibile nel nostro negozio online?

Il tempo in cui la yerba rilascia i preziosi composti e le qualità gustative che contiene dipende dal tipo di tè essiccato. È generalmente accettato che quanto più finemente è macinato, tanto più a lungo cede le sue proprietà. Pertanto, le yerba mate più efficaci possono essere considerate quelle con una consistenza altamente polverosa. Per convincersene basta scegliere il marchio Guarani, ad esempio. Disponibile in diverse varianti di sapore, la yerba paraguaiana è macinata molto finemente. Di conseguenza, il suo sapore rimane pronunciato anche dopo la quarta o quinta aggiunta di acqua!

Anche il numero di bastoncini presenti in una particolare specie di prodotto essiccato non è trascurabile. Non contengono caffeina e non hanno un sapore particolarmente pronunciato. Molti mateisti considerano i bastoncini un inutile riempimento del tè essiccato. Si può quindi dedurre che la yerba mate che non li contiene sarà più efficiente. Un'ottima conferma di questa tesi è la famiglia di prodotti Verde Mate Green. La yerba mates verde e senza bastoncino di questo produttore brasiliano si distingue per il suo carattere delicato. Tuttavia, il loro sapore delicato e croccante dura sorprendentemente a lungo! Alcune varianti di gusto, come il Verde Mate Katuava alle erbe o il verde Chimarrão, mantengono il loro sapore anche al sesto-settimo versamento!

Quando la yerba non è adatta alla ricarica?

Sappiamo già quante volte si può preparare una dose di yerba mate. Ma come si fa a capire quando la yerba non è più bevibile? Occorre distinguere tra due situazioni. Il primo è quando si prepara una porzione di infuso, la si beve e, dopo poco tempo, si versa nuovamente l'acqua. Questa operazione viene ripetuta più volte, ma l'intero processo si conclude nel giro di poche ore. Dopo alcuni o più spruzzi d'acqua, il sapore e l'aroma della yerba mate andranno persi e le foglie affonderanno sul fondo. Risciacquata, versata più volte, la yerba mate ha persino un nome proprio. In America Latina si chiama "lavado", che letteralmente significa "lavato". Nella seconda situazione, prepariamo una partita di yerba mate, magari la versiamo 2-3 volte, ma per vari motivi lasciamo il tè secco avanzato nel pentolino per un tempo più lungo, o addirittura per tutta la notte. Questa yerba è bevibile il giorno dopo? Sì, ma è importante essere attenti e prudenti. La muffa può comparire rapidamente nella yerba umida ed essiccata, quindi è importante ispezionarla e annusarla con attenzione. Se non ci sono segni di muffa, il secco può essere versato con acqua - si consiglia un'acqua leggermente più calda.

Bevete yerba per la vostra salute!

Riassumiamo le informazioni raccolte. La yerba mate essiccata è molto efficiente, molto più del normale tè. Una singola porzione di yerba può quindi essere tranquillamente rabboccata con acqua da diverse a una dozzina di volte - a ogni rabbocco il gusto e l'aroma dell'infuso saranno leggermente più deboli. Il gusto e l'aroma saranno leggermente più deboli con ogni aggiunta. Ogni porzione supplementare contiene inoltre meno caffeina, vitamine e minerali. La resa dipende da una serie di fattori: il tipo di secco, la quantità di polvere e di bastoncini, nonché il metodo di infusione. La yerba non bevibile può essere versata di nuovo anche il giorno dopo, ma non lo consigliamo: nella yerba umida ed essiccata lasciata per diverse ore possono formarsi muffe dannose.

Consigliato

CBSe Energia Guaranà 0,5 kg

CBSe Energia Guaranà 0,5 kg

6,29 € IVA inclusa/1elemento(12,58 € / kg IVA inclusa)
Rosamonte Elaborada Con Palo Tradicional 0,5kg

Rosamonte Elaborada Con Palo Tradicional 0,5kg

6,49 € IVA inclusa/1elemento(12,98 € / kg IVA inclusa)
Yerba Verde Mate Green Energia 0,5 kg

Yerba Verde Mate Green Energia 0,5 kg

7,19 € IVA inclusa/1elemento(14,38 € / kg IVA inclusa)
Yerba Verde Mate Green Mas IQ 0,5 kg

Yerba Verde Mate Green Mas IQ 0,5 kg

7,19 € IVA inclusa/1elemento(14,38 € / kg IVA inclusa)
pixel